Medicina del lavoro

CENTRO MARCONI DUE SEZIONE MEDICINA PREVENTIVA

Il Centro Marconi Due Sezione Medicina Preventiva opera nel settore della Medicina del Lavoro e da oltre vent’anni fornisce un’assistenza completa per quanto riguarda la tutela e la sicurezza dei lavoratori secondo quanto previsto dalle vigenti normative in materia.

Medicina del lavoro Centro Marconi Due

Il primo passo per una corretta assistenza è l’effettuazione da parte del Medico Competente Nominato del Sopralluogo Ambientale presso l’Azienda, la presa visione del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) e quindi la redazione del Protocollo Sanitario.

Il Centro Marconi Due inserisce l’Azienda nella banca dati e la segreteria organizzativa contatta i Referenti Aziendali per scadenze, programmazione visite e accertamenti sanitari.

Il Medico Competente Nominato seguirà nel tempo l’Azienda mantenendo contatti con i Referenti Aziendali, l’RSPP, l’RLS, sia per quanto riguarda le visite mediche, sia per quanto riguarda tutti gli altri obblighi di legge previsti dal D. Lgs. 81/08.

Lo svolgimento del Servizio Medico è effettuabile presso l’Azienda qualora sia esistente un’infermeria o vi si possano adibire temporaneamente locali idonei, nel rispetto dei criteri igienici e ambientali previsti dalla legge. In caso non vi siano presso l’Azienda locali con i requisiti sopraindicati, i dipendenti potranno recarsi presso gli ambulatori del Centro Marconi Due.

 

Medicina del lavoro in Italia

Il Centro Marconi Due è attivo in tutta Italia con Centri Medici e Medici di riferimento. Attualmente sono presenti più Centri Medici convenzionati per Regione, nelle varie zone di competenza. La gestione sul territorio per le aziende avviene attraverso un Servizio di Coordinamento Nazionale da parte del Centro Marconi Due comprensivo, se richiesto, di Nomina del Medico Coordinatore.

 

  • Abruzzo: Pescara, Chieti
  • Basilicata: Matera, Potenza
  • Calabria: Lamezia Terme, Catanzaro
  • Campania: Avellino, Napoli
  • Emilia-Romagna: Parma, Piacenza, Ferrara, Carpi (Mo), Forli’, Modena, Parma , Reggio Emilia, Rimini
  • Friuli Venezia Giulia: Pordenone, Trieste, Udine, Gorizia
  • Lazio: Frosinone, Latina, Roma, Viterbo, Rieti
  • Liguria: Genova, Imperia, La Spezia, Savona
  • Lombardia: Bergamo, Como, Milano, Pavia, Sondrio, Varese, Brescia, Monza, Mantova
  • Marche: Ascoli Piceno, Senigallia
  • Molise: Campobasso, Termoli
  • Piemonte: Alessandria, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Vercelli
  • Puglia: Bari, Foggia, Lecce
  • Sardegna: Cagliari, Sassari
  • Sicilia: Messina, Palermo, Ragusa, Siracusa
  • Toscana: Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena
  • Trentino Alto Adige: Bolzano, Trento